Chi Siamo

Documenti informativi

  • vigilanza prudenziale

    Pilar III- Informativa da parte degli enti ai sensi del Regolamento (UE) 575/2013. 31 dicembre 2018
    APRI IL DOCUMENTO
    Pilar III- Informativa da parte degli enti ai sensi del Regolamento (UE) 575/2013 . 31 dicembre 2017
    APRI IL DOCUMENTO
    Pillar III – Informativa da parte degli enti ai sensi del Regolamento (UE) 575/2013. 31 dicembre 2016
    APRI IL DOCUMENTO
    Informativa al pubblico redatta ai sensi della Circolare Banca d’Italia n. 285/2013 (Titolo IV). 31 dicembre 2015
    APRI IL DOCUMENTO
    Informativa al pubblico redatta ai sensi della Circolare Banca d’Italia n. 285/2013 (Titolo IV). 31 dicembre 2014
    APRI IL DOCUMENTO
    Informativa al pubblico redatta ai sensi della Circolare Banca d’Italia n. 263/2006 (Titolo IV). 31 dicembre 2013
    APRI IL DOCUMENTO
    Informativa al pubblico redatta ai sensi della Circolare Banca d’Italia n. 263/2006 (Titolo IV). 31 dicembre 2012
    APRI IL DOCUMENTO
    Informativa al pubblico redatta ai sensi della Circolare Banca d’Italia n. 263/2006 (Titolo IV). 31 dicembre 2011
    APRI IL DOCUMENTO
  • operazioni soggetti collegati

    Sistema dei limiti alle attivita’ di rischio verso soggetti collegati cda 20/12/2016
    APRI IL DOCUMENTO
    Policy di gestione delle operazioni con soggetti collegati cda 20/12/2016
    APRI IL DOCUMENTO
  • responsabilita' amministrativa enti

    Ai sensi del Decreto Legislativo 8 giugno 2001, n. 231 il Consiglio di Amministrazione di Mediocredito Centrale S.p.A. ha attribuito ad un organismo appositamente istituito, dotato di elevata ed effettiva indipendenza, le funzioni e/o attivita' dell'Organismo di Vigilanza, attribuendogli il compito di:

    • vigilare sull'osservanza delle prescrizioni normative e regolamentari atte alla prevenzione dei reati descritti nel Decreto e commessi da parte degli Organi Sociali, del personale, delle Societa' di Service e degli altri soggetti terzi;
    • verificare l'adeguatezza e l'efficacia del Modello nella prevenzione dei reati che possono comportare la responsabilita' della Banca, in relazione all'assetto aziendale;
    • aggiornare il Modello Organizzativo in relazione a mutate condizioni aziendali e/o normative.
    Attualmente, l'Organismo di Vigilanza e' composto da: Presidente: Raffaele FERRARA, Componente: Francesco BLANCO Responsabile della Direzione Internal Audit, Componente: Emiliano FORTI Responsabile della Direzione Risk Management. Tutte le segnalazioni all'Organismo di Vigilanza da parte di esponenti aziendali, dipendenti o da parte di terzi ed aventi ad oggetto violazioni del Modello devono essere inviate:
    Codice di Comportamento Fornitori e Partner
    APRI IL DOCUMENTO
    Codice Etico
    APRI IL DOCUMENTO
    Regolamento OdV
    APRI IL DOCUMENTO
    Modello 231 Parte Generale
    APRI IL DOCUMENTO
  • Codice di Comportamento Fornitori e Partner

    Codice di Comportamento Fornitori e Partner
    APRI IL DOCUMENTO