Search
Generic filters
Exact matches only
Filter by Custom Post Type
Vagamondi

La Vagamondi, una piccola cooperativa con grandi obiettivi

La Vagamondi è una piccola cooperativa con grandi obiettivi: un mondo dove ci sia equità, giustizia sociale e tutela dell’ambiente. La Vagamondi ha una bottega a Formigine, in provincia di Modena, dove si occupa di commercio equo e solidale vendendo prodotti di propria produzione ed altri selezionati secondo la sua vision: cesteria di carta di giornale, cartoleria prodotta da sterco di elefante, prodotti artigiani lavorati da un gruppo di mamme di bambini sordomuti dello Sri Lanka, sciarpe di cotone della Thailandia, bevande e alimenti Fair Trade. La bottega della cooperativa è anche il luogo dove si ospitano laboratori per persone con difficoltà organizzati in collaborazione con il Comune.

Inoltre, la Vagamondi si occupa anche di importare prodotti dallo Sri Lanka, Thailandia e Germania per poi rivederli alle bottega di tutta Italia.

Siamo una piccola realtà – ci racconta Milena Pellati, presidente della cooperativa – che si trova normalmente ad affrontare difficoltà nella gestione quotidiana sia dal punto di vista finanziario ed economico soprattutto nel mantenere vivi e saldi i rapporti con i gruppi con cui collaboriamo dall’altra parte del mondo. L’emergenza sanitaria legata alla diffusione del Covid ha aumentato le nostre difficoltà e le nostre paure di non essere in grado di sostenere il progetto”.

La cooperativa ha richiesto un finanziamento di 25mila euro garantito al 100% dal Fondo di garanzia, attraverso Emil Banca Credito Cooperativo che ha seguito con attenzione l’intero iter.

“Il finanziamento – prosegue Pellati – è stato un aiuto visto il momento di instabilità e difficoltà finanziaria e ci auguriamo che il protrarsi delle incertezze legate alla diffusione del virus e il rallentamento dei consumi non comprometta i soci lavoratori e i nostri produttori che, dall’altra parte del mondo, contano sulla nostra attività per avere condizioni di vita migliore”.

Il prestito garantito è stato infatti necessario per affrontare i problemi di liquidità dovuti alla chiusura forzata dell’attività permettendo alla cooperativa di far fronte ai debiti verso i fornitori, primo passaggio per uscire il prima possibile dalla fase negativa e per poter ripartire con uno sguardo positivo al futuro senza assumere posizioni troppo rischiose.

Segui le news di Mediocredito Centrale anche su Twitter e LinkedIn

Per consultare i dati aggiornati  e le news del Fondo di Garanzia per le PMI, clicca qui

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione di terze parti per migliorare l'esperienza di navigazione e proporre prodotti e servizi in linea con le preferenze dell’utente. Cliccando sul tasto “OK”, chiudendo il banner, scorrendo la pagina, proseguendo nella navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link) manifesti la prestazione del consenso all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookies e per sapere come disabilitarli e revocare i tuoi consensi in qualsiasi momento puoi leggere le informative presenti in questo banner.   PRIVACY POLICYCOOKIE POLICY ACCETTO

Risparmio energetico

MEDIOCREDITO CENTRALE
per la sostenibilità ambientale

In questo momento è attiva la modalità di risparmio energetico del monitor

Clicca dove vuoi per riprendere a navigare