Search
Generic filters
Exact matches only
Filter by Custom Post Type
olearia clemente

Olearia Clemente, l’olio del Gargano con un gusto familiare

Tutto è iniziato con Bernardino Clemente che alla fine del 1800 si dà alla commercializzazione dell’olio e delle mandorle. Dopo più di cento anni la Olearia Clemente è diventata la più grande azienda olearia italiana. La svolta avviene con il nipote del capostipite che, come vuole la tradizione, prende il nome del nonno: l’azienda non si limita più a selezionare e acquistare l’olio pugliese per le grandi aziende di confezionamento del nord, ma avvia l’attività di imbottigliamento in proprio. Bernardino Clemente scompare prematuramente ma i suoi giovani figli, Michele e Antonello, portano avanti l’attività, successivamente affiancati dalle sorelle minori Carla e Ilenia.

Oggi la Olearia Clemente produce olio esclusivamente da olive coltivate nell’area protetta del Parco nazionale del Garagano su un territorio di oltre 400 ettari di ulivi secolari. Nel raggio di sole 50 miglia vengono effettuate tutte le fasi della produzione, dalla raccolta all’imbottigliamento. I processi di trasformazione e di confezionamento avvengono in un’area di produzione con tecnologia avanzata che si estende per 30 mila metri quadrati.  Il risultato è la produzione e la commercializzazione di circa 40 tipi di olio, extravergine di oliva, biologici, DOP e aromatizzati, anche disponibili in confezioni speciali. La gestione e il controllo di tutte le fasi della catena produttiva servono a garantire e preservare la qualità del prodotto.

L’attività della Olearia Clemente non ha subito battute d’arresto neanche durante la pandemia. Nel 2020 il fatturato è cresciuto del 14,7% rispetto all’anno precedente arrivando a 37,8 milioni. Il 43% delle vendite ha riguardato i mercati esteri: l’olio del Gargano ha raggiunto 39 Paesi tra cui emergono Stati Uniti, Svizzera, Austria, Cina e Francia.  A febbraio di questo anno è stata presentata al Fondo di garanzia per le Pmi una richiesta su un leasing finanziario concesso da Intesa SanPaolo di circa 1,4 milioni di euro. La garanzia è stata deliberata da Mediocredito Centrale in cinque giorni con una copertura all’80%.

“Il finanziamento garantito – sostiene il presidente dell’impresa Michele Clemente – ha permesso l’acquisto di macchinari e impianti industriali e una migliore gestione del magazzino merci dando così spazio alle fasi più importanti della nostra attività: produzione e commercializzazione”.

“Senza questo preziosissimo strumento – prosegue Clemente riferendosi al Fondo di garanzia per le PMI – si avrebbe una paralisi totale dello sviluppo territoriale, proprio a causa delle difficoltà dell’industria di reperire fondi necessari per lo sviluppo aziendale. Pertanto resta pilastro fondamentale che Olearia Clemente ha utilizzato fino al limite consentito, in virtù della voglia di investire e della possibilità di sviluppare il business plan della filiera olearia”.

Olearia Clemente ha infatti presentato altre richieste di garanzia al Fondo su ulteriori finanziamenti che il Fondo ha potuto accogliere grazie all’innalzamento dell’importo massimo garantibile da 2,5 milioni a 5 milioni di euro, previsto dalle misure anti Covid.

 

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione di terze parti per migliorare l'esperienza di navigazione e proporre prodotti e servizi in linea con le preferenze dell’utente. Cliccando sul tasto “OK”, chiudendo il banner, scorrendo la pagina, proseguendo nella navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link) manifesti la prestazione del consenso all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookies e per sapere come disabilitarli e revocare i tuoi consensi in qualsiasi momento puoi leggere le informative presenti in questo banner.   PRIVACY POLICYCOOKIE POLICY ACCETTO

Risparmio energetico

MEDIOCREDITO CENTRALE
per la sostenibilità ambientale

In questo momento è attiva la modalità di risparmio energetico del monitor

Clicca dove vuoi per riprendere a navigare