Search
Generic filters
Exact matches only
Filter by Custom Post Type
bilancio 2021

Approvazione del progetto di bilancio individuale 2021

29 Marzo 2022
  • Utile netto di 86,5 milioni (+69% rispetto al 2020, pari a 51,3 milioni);
  •  Cet 1, Tier 1, Total Capital ratio: 22,91% (21,03% al 31 dicembre 2020);
  •  Fondo di Garanzia per le PMI: commissioni pari a 154 milioni (107,6 milioni al 31 dicembre
    2020);
  • Crediti verso la clientela: 2.466 milioni (2.109 milioni nel 2020);

Il Consiglio di Amministrazione di Mediocredito Centrale ha approvato in data odierna i risultati dell’esercizio 2021, chiuso con un utile netto pari a 86,5 milioni, il miglior risultato dal 2011, con indici di patrimonializzazione Cet 1, Tier 1 e Total Capital ratio pari a 22,91%, e di redditività
Roe pari al 11,2%.

Nel 2021, la Banca:
• ha consolidato, anche grazie all’aggiudicazione a favore dell’RTI, di cui la Banca è capofila, della nuova gara indetta per la gestione del Fondo di Garanzia per le PMI, il ruolo di trasmissione dell’intervento pubblico a supporto del sistema produttivo nella fase conclusiva dell’emergenza pandemica, conseguendo un risultato commissionale in crescita (+30%) rispetto al dato già straordinario del 2020;
• ha dato forte impulso all’attività creditizia, anche operando come banca di secondo livello, interpretando soprattutto le esigenze della clientela corporate e PMI, con erogazioni annue pari a circa 1 miliardo;
• ha garantito buoni livelli di coverage ratio del portafoglio creditizio, anche per effetto dell’importante azione di derisking del portafoglio deteriorato (-42% in termini di crediti deteriorati lordi);
• ha calmierato, grazie alla crescita del margine di intermediazione, il livello del cost income, pur registrando un incremento del costo del lavoro (+9%), nonché delle altre spese amministrative (+12%), anche per effetto del consolidamento del ruolo di Capogruppo del neo Gruppo MCC e del ruolo istituzionale e industriale per lo sviluppo del Distretto Finanziario del Sud;
• ha iscritto rettifiche su partecipazioni per 11 milioni a seguito dell’impairment test sulla partecipazione nella Banca Popolare di Bari;
• ha proposto di destinare l’utile a riserva legale per 4.326 migliaia di euro ed a riserva straordinaria per 82.192 migliaia di euro.

 

Per il comunicato completo, clicca qui

Risparmio energetico

MEDIOCREDITO CENTRALE
per la sostenibilità ambientale

In questo momento è attiva la modalità di risparmio energetico del monitor

Clicca dove vuoi per riprendere a navigare