schermo computer verde

Finanziamento con provvista BEI

Per l'ambiente

Almeno il 30% dei finanziamenti destinati a investimenti e spese con finalità green

Per le imprese

Finanziamenti a tasso ridotto ed esenti da imposta sostitutiva

Contribuiamo allo sviluppo della tua impresa con la Banca Europea per gli Investimenti (BEI)

Il nuovo accordo siglato da BEI e MCC a supporto di PMI e MidCap, con particolare attenzione a quelle che operano nel Centro-Sud.

A chi si rivolge?

Piccole e medie imprese (PMI), con meno di 250 dipendenti a livello consolidato.

Imprese a media capitalizzazione (MidCap) con un minimo di 250 e con meno di 3000 dipendenti a livello consolidato.

Oltre ai parametri dimensionali le imprese devono rispondere ai requisiti di ammissibilità posti dalla Banca Europea per gli Investimenti.

Quali sono le caratteristiche finanziamento?

Finanziamento a medio e lungo termine, di tipo chirografario o ipotecario, a plafond limitato, concesso sulla base del contratto stipulato fra la Banca e la Banca Europea di Investimenti.

Importo massimo: € 12.500.000

Durata: da 60 mesi a 120 mesi in caso di in caso di finanziamento ipotecario e da 24 mesi a 72 mesi nel caso di finanziamento chirografario

Quali sono i vantaggi?

I finanziamenti sono erogati a un tasso ridotto, rispetto ad analoghi finanziamenti ordinari, derivante dal minor costo della provvista sostenuto dalla Banca.

L’operazione di finanziamento inoltre è esente da imposta sostitutiva (art. 41 del DPR 601/73 e successive modifiche ed integrazioni).

Quali sono le finalità?

1 – Acquisto, ristrutturazione o ampliamento di beni materiali, comprese le fasi di pianificazione progettuale

2- Investimenti in beni immateriali, ossia:

  • spese correlate a ricerca, sviluppo e innovazione
  • acquisto di licenze, software e beni dotati di capacità produttiva propria
  • acquisto di altri beni immateriali, tipo brevetti e marchi commerciali fino alla concorrenza del 10% dei costi del progetto

3- Capitale circolante

Come aiuta l'ambiente?

Almeno il 30% dei fondi della BEI è destinata alle imprese che sostengono investimenti e spese correlati all’economia verde coerenti con il “Climate Action and Environmental Sustainability (CAES)’’.

Per questi progetti l’impresa deve dichiarare che vengono soddisfatti i criteri specifici richiesti nell’ambito degli obiettivi per l’economia verde, oltre a rispettare i criteri di ammissibilità generali posti dalla BEI

Per una valutazione delle iniziative progettuali potenzialmente ammissibili nell’ambito dell’economia verde si può consultare il sito Internet Green Eligibility Checker realizzato dalla BEI.

Per informazioni

Contatta i nostri Relationship Manager presenti sul territorio.

Clicca qui

 

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni economiche e contrattuali fare riferimento ai Fogli Informativi disponibili nella sezione trasparenza. La concessione dei finanziamenti è soggetta a valutazione della Banca.

Foglio informativo