Factoring

  • cosa è: Il factoring è un contratto con il quale la Banca acquista e/o gestisce i crediti già sorti e/o che sorgeranno (crediti futuri) di natura commerciale, vantati dal cedente verso un insieme predefinito di debitori con la possibilità di ottenere l’anticipazione, in tutto o in parte, del corrispettivo dei crediti stessi, ovvero di ottenere l’assunzione del rischio del mancato pagamento dovuto ad insolvenza dei debitori. Fra i servizi, finanziari e non, che costituiscono il factoring si annovera anche la valutazione dell’affidabilità della clientela.

  • a chi è rivolto: Società di capitali.

  • come funziona: Il servizio di factoring è prestato dalla Banca, al fine di favorire i propri clienti (aziende fornitrici) per la gestione e l'eventuale smobilizzo dei crediti di natura commerciale.
    Alla base dell'operazione di factoring vi è la cessione alla Banca (Factor) del credito che l'azienda fornitrice vanta nei confronti della propria clientela. L'operazione si articola in una serie di servizi, prestati singolarmente o congiuntamente: - gestione dei crediti, comprensiva delle operazioni di amministrazione, incasso e recupero crediti; eventuale anticipazione dei crediti ceduti - pro-solvendo - in misura percentuale al loro valore nominale. Nelle operazioni di factoring pro solvendo il rischio di insolvenza dei debitori rimane in capo al cedente.

  • come e dove richiederlo o sottoscriverlo: Il prodotto è offerto tramite la rete commerciale di Banca del Mezzogiorno MedioCredito Centrale S.p.A.

 Contatti

Fogli Informativi Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni economiche e contrattuali fare riferimento ai Fogli Informativi disponibili nella sezione trasparenza. La Banca si riserva la valutazione del merito creditizio ai fini del perfezionamento dell’operazione.